080 809 3199 info@aikidobaridojo.it
Non avere paura

Non avere paura

Seguire una Via marziale ai tempi del COVID-19.

“Il samurai avanza giorno dopo giorno: oggi diventa più abile di ieri, domani più abile di oggi. L’addestramento non finisce mai.”
(Yamamoto Tsunetomo)

Difficile trovare le parole giuste in tempi come questi; un periodo storico certamente straordinario che ha stravolto e che cambierà per sempre le nostre vite.

La pandemia di COVID-19 ci ha costretti a fermarci, a prendere coscienza del pericolo, della presenza di un nemico invisibile eppure letale, della malattia, del dolore, della morte; ci ha costretti ad abbandonare il lavoro, le nostre abitudini, la confortante routine quotidiana.

Le vite della maggior parte degli esseri umani è lontana da questi temi, sono concetti da film di fantascienza con cui all’improvviso siamo stati costretti a misurarci tutti.

Allora in tali condizioni ha gioco facile il più umano dei sentimenti di fronte un pericolo così minaccioso, la paura.

La paura del contagio, dell’isolamento, della salute propria e dei nostri cari.

Il Budo, seguire una Via marziale, è conoscere la paura, guardarla dritto negli occhi, conviverci e infine superarla e andare avanti. Questo facciamo ogni volta che mettiamo la nostra divisa per allenarci, che saliamo sul tatami, che impugnamo un’arma. Questo facciamo, questa l’attitudine che dovremmo sempre avere come praticanti di un’arte marziale.

Inutile dire quanto sia difficile farlo sul tatami con i propri compagni di pratica e quanto invece sia più naturale percepire ed esplorare la nostra paura in questo momento.

Il mondo cambierà e ognuno di noi fa parte di questo cambiamento.

Affrontiamo la paura, da esseri umani e da praticanti di Aikido.

Senza sottrarci, vivendo nel momento presente.

“Non avere paura
La paura uccide la ragione
La paura è una piccola morte che porta totale obnubilamento
Affronterò la mia paura
La farò passare sopra di me
E attraverso di me
Quando la paura sarà passata
Mi guarderò indietro per osservare il suo percorso
Dopo che la paura sarà passata
Non resterà più nulla
Solo io resterò.” Frank Herbert, I figli di Dune

Lascia un commento

Chiudi il menu