080 809 3199 info@aikidobaridojo.it
SMR Jodo al dojo “Mizu no Kokoro”

SMR Jodo al dojo “Mizu no Kokoro”

Si rinnova l’appuntamento con Maria Rosa Valluzzi Sensei al dojo “Mizu no Kokoro” di Bari per una lezione introduttiva alla pratica del Jodo, la Via del bastone.

Shintō Musō Ryū Jōdō – La Via del Bastone

L’arte del bastone medio (jōjutsu), nasce con la scuola (Ryū) dello Shintō Musō fondato da Musō Gonnosuke nel XVII secolo, il quale creò un efficacissimo sistema di combattimento contro un avversario armato di spada, preservatosi fino ad oggi come Jōdō (la Via del bastone). Ben 64 kata incarnano le notevoli possibilità di uso del bastone (jō) contro la spada lunga (ōdachi), la spada corta (kodachi) oppure entrambe le spade contemporaneamente (nito). Il sistema prevede una progressione di apprendimento dell’uso sia del bastone che della spada (kenjutsu) attraverso le posizioni e movimenti di base (kihon), l’esercizio combinato tra armi contrapposte (sotai), fino a raggiungere la padronanza delle diverse serie di kata formalizzate per lo studio dell’arte. La semplicità dell’arma difensiva (il bastone) sorprende in confronto alla sua efficacia contro armi potenzialmente più offensive (la spada), attraverso la scelta ottimale di entrata (timing, ma-ai) e il controllo dei punti vitali dell’avversario. La scuola ha esteso, nel corso dei secoli, il suo curriculum di difesa da attacchi di spada alle arti del bastone corto (tanjō), del falcetto e catena (kusarigama), della mazza di ferro (jūtte) e della corda per legare (hojō).

Le armi per la pratica sono fornite dal dojo, ti aspettiamo per la tua lezione.

L’Aikido è differente, il dojo Mizu no Kokoro è differente. Non c’è storia.

Lascia un commento

Chiudi il menu